A penalizzare molto le aziende italiane rispetto alle società concorrenti dell’UE, in un contesto generale già piuttosto sfavorevole, vi sono dei costi di produzione più elevati, legati ad una disparità di prezzo del gasolio e dell’energia elettrica. Ma forse non tutte le imprese sono a conoscenza di alcune agevolazioni – previste da una legge europea accolta in Italia con il d.Lgs. 504/1995 – di cui poter usufruire per abbattere i costi primari», spiega Attilio Piano, manager della AGS Italia, società di consulenza specializzata nel settore del risparmio energetico. «Noi offriamo un supporto efficace studiando soluzioni per ogni singola società che voglia beneficiare di tali agevolazioni, in particolare nel settore energia, con il recupero delle accise sui prodotti energetici per attività del settore industriale e manifatturiero, e con il recupero delle accise su gasolio destinato all’attività produttrice. AGS Italia segue l’intero iter delle pratiche necessarie e cura i rapporti con le agenzie delle dogane, garantendo un risparmio concreto».